E se il credito non viene recuperato?

Nell'ipotesi in cui la società di recupero crediti non riesca a riscuotere i crediti affidati, il cliente creditore non dovrà sostenere alcun costo.

Ciò, nonostante le molteplici e impegnative attività stragiudiziali previste per i tentativi di recupero crediti da parte della società incaricata (messa in mora, ripetuti contatti con il debitore, solleciti, trattative, indagini, diffida Legale, ecc), oltre alla relazione finale di intervento rilasciata al cliente che consente allo stesso di portare a perdita il credito inesigibile.

A carico del cliente rimarrà soltanto il costo di attivazione pratica preliminarmente sostenuto, non essendo previsto alcun ulteriore addebito nel caso in cui l'intervento abbia esito negativo.

Vuoi essere contattato?

Lascia i tuoi recapiti se preferisci essere contattato da un nostro funzionario.